Home Sicurezza33 Sicurezza 33: i problemi di un comune sistema di videosorveglianza

Sicurezza 33: i problemi di un comune sistema di videosorveglianza

Torna #Sicurezza33, la rubrica targata Elettrosistemi in cui Samuele darà alcune delucidazioni riguardo la tua sicurezza. 🔐🕵

In questo quinto e ultimo episodio (per ora), scopriremo alcuni problemi che potresti riscontrare in un comune sistema di videosorveglianza.

1. Gestione Anomalie

In generale i sistemi di videosorveglianza sono in grado di inviare notifiche per email quando si verifica un’anomalia. Alcuni esempi possono essere:

  • errore disco
  • anomalia registrazione
  • perdita video
  • conflitto di rete
  • e altre ancora

Queste segnalazioni fanno parte del “pacchetto base” delle anomalie. Ce ne sono invece alcune (fondamentali) che non vengono gestite, come ad esempio:

  • La rottura dell’alimentatore
  • La rottura del sistema di videosorveglianza

2. Sistema di backup

Ne abbiamo parlato anche nello scorso episodio. Un gruppo di continuità non è in grado di garantire le stesse prestazioni di un sistema di backup specifico.

Assumiamo per un momento che tu sia disposto ad accontentarti di un’autonomia inferiore: chi ti garantisce che le batterie interne siano efficienti?

3. Alimentazione

Le più comuni installazioni prevedono che l’alimentazione sia di due tipologie: alimentazione in prossimità delle telecamere oppure alimentazione centralizzata in un punto.

Si tende a pensare che la centralizzazione in un punto sia più performante in quanto l’alimentazione viene tenuta sotto backup da un gruppo di continuità e viene usato un alimentatore unico per tutte le telecamere. Il problema è che se si danneggia l’alimentatore o si presenta un corto o una manomissione su una delle telecamere tutte smetteranno di funzionare, senza che tu venga avvertito!

Sicuramente la centralizzazione in un punto è la soluzione più pulita e performante ma deve essere presente un’adeguata gestione dei guasti!

4. Protezione del sistema

Un classico sistema di videosorveglianza è completamente a vista e non protetto all’accesso delle sue funzioni da chi non è autorizzato. Questo può comportare un furto del sistema stesso, senza la possibilità di ricostruire l’accaduto grazie al recupero delle registrazioni.

Tutti i problemi che ti ho elencato possono essere gestiti in modo tempestivo con il #Ghosti, la nostra centrale di videosorveglianza. https://bit.ly/2JQiKNf 📹👻

Se ti sei perso l’episodio precedente, clicca su questo link -> Sicurezza 33: Sistema di backup specifico per TVCC

Comments

comments