Home Antintrusione Protezione Interna DT-READER PLUS: Sensore di movimento a parete anti-accecamento

DT-READER PLUS: Sensore di movimento a parete anti-accecamento

939

La protezione volumetrica è quel tipo di protezione che permette di rilevare e controllare i movimenti all’interno di ogni singolo ambiente, attivabile solo quando non vi siano dei corpi in movimento.




 

Il sensore in questione è un doppia tecnologia costituito da un rivelatore a microonda e infrarosso passivo con lente grandangolare. La combinazione delle due tecnologie lo rende immune ai falsi allarmi.

Il dispositivo è in grado di gestire due tipi di funzione:

AND: le tecnologie contemporaneamente o quasi rilevano un movimento, così da renderlo immune ai falsi allarmi

BLIND: il sensore analizza il movimento da entrambi le tecnologie valutando eventuali accecamenti sulla tecnologia dell’infrarosso, evitando vulnerabilità. Dopo sei rilevazioni di microonda si genera allarme.

Attenzione! BLIND è diverso da OR, scopri di più nel nostro articolo “microonda e infrarosso“.

Nel sensore sono presenti una serie di valori di resistenze di fine linea per allarme, mascheramento e manomissione selezionabili tramite Jumper, in modo da poterlo utilizzare in ogni centrale nel migliore dei modi. Questo evita il cablaggio di resistenze in morsettiera e rendere la manutenzione più pulita e veloce.

A proposito di questa, la morsettiera garantisce il serraggio del filo senza che esso venga danneggiato.




Dotato di un sistema di mascheramento sempre attivo che potenzia la sua auto protezione così da non essere neutralizzato. Questo tipo di segnalazione viene gestita con uscita relè dedicata.

Presenta un ingresso elettrico, che può essere programmato separatamente, per una tripla funzione:

  • Accensione e spegnimento dei led (per evitare che il maleintenzionato possa notare la sua posizione)
  • Memoria di allarme (i led rimangono accesi segnalando l’allarme avvenuto affinchè l’impianto non venga nuovamente inserito)
  • Blocco del sensore microonda (ad impianto spento non irradia inutilmente nell’ambiente onde elettromagnetiche )

E’ possibile settare la sensibilità di rilevazione in modo elevato (l’infrarosso ha una rilevazione con l’attraversamento di due fasci invece di uno e la micro onda ha una velocità di rilevazione di 0,6m/s contro i 0,3m/s)




 

Viene installato a parete ad un’altezza compresa tra i 2,20m e i 2,5m in grado di avere una copertura visiva regolabile fino a 15m con un ampiezza di 90°. Autoprotetto contro la manomissione. Corredato di supporto di fissaggio orientabile. E’ un dispositivo che nasce prettamente per un impianto filare.

Ecco il link del prodotto 🙂

Hai bisogno di informazioni o vuoi chiederci un consiglio? Non esitare a contattarci!

Comments

comments