Home Guide Configurare le telecamere sul PC con Safire Control Center

Configurare le telecamere sul PC con Safire Control Center

Se possiedi un sistema di videosorveglianza è utile poterlo controllare sia da Smartphone che da Computer; perché la sola configurazione sullo Smartphone non è sufficiente? Potrei farti un’infinità di esempi:

  • stai lavorando al computer e vorresti avere sempre sott’occhio le telecamere
  • il tuo curiosissimo/a bambino/a sta giocando con il telefono e non ne vuole sapere di farne a meno
  • la tua dolce metà sta usando i tuoi minuti per chiamare e non puoi controllare le telecamere
  • non riesci a ritrovare il telefono in mezzo a tutti quei fogli nonostante l’aiuto di Sherlock Holmes
  • il telefono è semplicemente scarico!




Gli altri esempi puoi metterli anche tu nei commenti 🙂 . Detto ciò, cosa occorre per configurare le telecamere sul PC? Sicuramente è necessario installare il software, se hai bisogno di aiuto puoi consultare questo articolo: Guida Safire: Installazione software Safire Control Center su PC

Una volta arrivato a questo punto sei a metà dell’opera. Infatti devi scegliere come configurare il tuo computer. Esistono due tipi di configurazione: Configurazione in Locale e Configurazione via Cloud.

Configurazione in Locale

La configurazione in Locale viene utilizzata esclusivamente se il tuo PC e il tuo DVR appartengono alla stessa rete, quindi tutti e due sono nello stesso posto. Il vantaggio di questa configurazione è che non avrai problemi di rallentamenti durante il Live, lo svantaggio è che se porti il computer da un’altra parte non vedi più le telecamere. Normalmente questa configurazione viene eseguita su computer tipo Desktop. Nel seguito la procedura per questa configurazione:

  1. Nella seconda tabella sarà già presente il DVR da inserire. Cliccare su “Aggiunge al Client”.
  2. Si aprirà una finestra, quindi compilare i campi NickName, Nome Utente e Password.
    Attenzione! I campi Nome Utente e Password sono quelli inseriti nel Videoregistratore e sono diversi rispetto a quelli creati all’inizio della guida
  3. A questo punto completare con “Aggiungi” e nella prima tabella apparirà una nuova riga. Concludere con “Completato”. Il software ti presenterà nell’immediato un Live.




Configurazione via Cloud

La configurazione via Cloud può essere utilizzata anche se il tuo PC e il tuo DVR non appartengono alla stessa rete. Il vantaggio è dato dal fatto che non devi essere obbligato a collegare il computer alla stessa rete, lo svantaggio è che il Live sarà “a scatti” e cioè vedrai le riprese Live delle telecamere suddivise nel migliore dei casi in frame distanti 2-3 secondi, nei peggiori dei casi in frame distanti anche 8 secondi. Questo fattore è influenzato dalla potenza della tua linea Internet.

Il primo passo da eseguire è abilitare il Cloud sul Videoregistratore:

  1. Vai sul videoregistratore e segui le voci Menù -> Configurazione -> Rete -> Accesso Piattaforma
  2. A questo punto devi abilitare il servizio Guarding Vision e per farlo è sufficiente aggiungere la spunta vicino a Abilita
  3. Si aprirà una nuova finestra e vicino alla voce Codice di verifica immetti un codice creato da te
  4. Aggiungi la spunta per accettare i termini del servizio e successivamente conferma il tutto cliccando su OK

Adesso siamo pronti per partire con la configurazione! Nel seguito la procedura:

  1. Saltare la schermata di “Procedura Guidata” cliccando sulla “x” in alto a destra oppure cliccare su “Completato” senza però aggiungere nessuna opzione e ti ritroverai nella schermata iniziale. Prosegui cliccando su “Gestione Dispositivi”
  2. Nella schermata successiva seleziona la voce “Aggiungi nuovo tipo dispositivo” che si trova sulla sinistra. Nel pop-up, tra le varie opzioni, seleziona la voce “Cloud P2P Dispositivo” e premi “OK”
  3. Quindi si chiuderà la finestra e nel menù laterale troverai una voce in più, proprio “Cloud P2P Dispositivo”. Seleziona la voce e sulla destra compariranno due voci: “Login” e “Registra”. Se non ti sei mai registrato procedi con la compilazione dei campi. In caso contrario procedi con “Login”
  4. Una volta effettuata la Login vedrai apparire una tabella con una o più voci (in base a quanti DVR sono associati all’account). A questo punto seleziona il DVR e clicca su “Aggiungi Dispositivo”
  5. Ti verrà richiesto di inserire il seriale della macchina e il codice di verifica che è stato creato sulla macchina. Il seriale della macchina lo puoi trovare sulla tabella stessa sotto la colonna Num Seriale. Altrimenti sul menù del DVR seguendo questo percorso: Menù -> Manutenzione Sistema -> Info Sistema, troverai una voce con scritto Serial Number. Il programma si aspetta che tu inserisca esattamente 9 cifre di quel lungo codice. Se per esempio il seriale fosse: 9876543210CCWR123456789WCW, il codice che ti interessa è quello contenuto tra le lettere, quindi “123456789”. Per quel che riguarda il codice di verifica, inserisci il codice che hai creato tu inizialmente
  6. Se i dati sono corretti ti apparirà una scritta “Il dispositivo è stato aggiunto”. Chiudi la finestra e torna nel menù principale e cliccando su “Live” potrai finalmente vedere le telecamere.

Hai bisogno di informazioni o vuoi chiederci un consiglio? Non esitare a contattarci!

Comments

comments