SENTINEL: sensore volumetrico universale, digitale, radio o seriale da esterno tripla tecnologia 15m Antimascheramento

Specifica per istallazioni esterne, è una protezione volumetrica che permette di controllare i tentativi di avvicinamento e movimento. È la protezione di preallarme, attivabile in qualsiasi momento, anche quando si è all’interno dell’area da proteggere. Il sensore in questione è un tripla tecnologia  costituito da un rivelatore a microonda e due infrarossi passivi, la combinazione delle tre tecnologie lo rende una delle protezioni migliori da esterno. Il sensore è in grado di gestire quattro logiche di funzionamento: AND: le tre tecnologie contemporaneamente o quasi rilevano un movimento, così da renderlo immune ai falsi allarmi. In caso di ripetuti allarmi della sola microonda, il rivelatore si porta comunque in allarme perché considera accecati i sensori infrarossi. AND standard: il rivelatore si porta in allarme solo in conseguenza dello stato di allarme di entrambi i sensori infrarossi e del sensore a microonde OR: il rivelatore si porta in allarme in caso di raggiungimento della soglia di ...

Leggi tutto →

CSI presenta: Infinite – centrale allarme

Infinite Infinite è la nuova centrale presentata in occasione di Sicurezza2017 da CSI. Con questa nuova centrale CSI racchiude tutto il lavoro svolto dai propri laboratori presentando una centrale con possibilità illimitate (o quasi) nella domotica e nella sicurezza. La nuova centrale è disponibile in due modelli: Infinite CP24 e Infinite CP3000. Nel seguito le caratteristiche principali e le differenze: Adesso nel dettaglio vedremo a cosa servono alcune funzioni/gestioni: Thermopoint, sono dei sensori di temperatura che rilevano la temperatura delle varie aree e gestiscono il riscaldamento ed il raffrescamento. Powercontroller, sono dei moduli di misura consumo corrente a 230 Vca. Oltre alla misurazione dei consumi istantanei, anche la limitazione dei carichi. Securlux, è una funzione che consente di simulare la presenza di persone all’interno degli ambienti protetti tramite l’accensione sequenziale delle luci in periodi programmabili. Autolux, è una funzione che consente di utilizzare, in periodi programmabili, i rivelatori del sistema ...

Leggi tutto →

CSI presenta: iMX Pro – centrale allarme

iMX Pro iMX Pro è la nuova centrale ibrida di CSI (Centro Sicurezza Italia) presentata a Sicurezza2017. CSI ha voluto creare un prodotto: Completo sotto il punto di vista hardware Flessibile per quel che riguarda l’installazione Accattivante grazie alla cura del design Contenuto per il rapporto costo/potenza La nuova iMX Pro presenta delle caratteristiche molto interessanti: 16 linee di allarme completamente programmabili (Bilanciati, Normalmente Chiusi, DAC, FastSwitch, diretti, ritardati, 24 ore, comando gruppi, ecc…) 80 canali radio WLINK completamente programmabili, utilizzabili anche per i rivelatori seriali Gestione di 32 utenti riconosciuti singolarmente e programmabili: nome del possessore livello di accesso abbinamento ai gruppi di attivazione uscite attivazioni parziali blocco funzionamento per giorni e orari ecc… 8 gruppi di attivazione gestibili singolarmente e completamente programmabili Ricerca automatica delle frequenze libere WLINK Supervisione programmabile per singolo rivelatore Test canali radio con indicatore di livello Un’uscita in scambio in tensione 12V protetta per ...

Leggi tutto →

AMC presenta: XR800 – centrale allarme

XR800 XR800 è la nuova centrale d’allarme AMC presentata a Sicurezza2017. La nuova centrale è completamente sprovvista di fili ed è equipaggiata con 64 zone radio che possono essere configurate con diverse funzioni (allarme, furto, rilevazione fumo, sismici etc.). XR800 è in grado di notificare diverse situazioni tra cui ALLARMI, RAPINE, MANOMISSIONI etc. con differenti vettori: Linea PSTN a bordo (chiamata vocale, Contact ID, SIA fsk, etc.) Modulo GPRS/3G (chiamata vocale, SMS, Contact ID, protocollo DC09 IP per Contact ID e SIA IP) Modulo IP (protocollo DC09 IP per Contact ID e SIA IP) La centrale presenta le seguenti caratteristiche: 64 zone radio 2 zone filo a bordo 10 zone filo remotizzabili 2 uscite a bordo 14 uscite remotizzabili 64 codici utenti o chiavi 4 aree 4 gruppi 2 tastiere 4 inseritori gestione di 100o eventi 8 numeri telefonici + 8 per CMS Comunicazione PSTN integrata Comunicazione GSM opzionale Comunicazione IP opzionale 4 ...

Leggi tutto →

Satel presenta: AGATE – tenda doppia tecnologia

AGATE AGATE è il nuovo sensore effetto tenda presentato a Sicurezza2017 da Satel. I rilevatori AGATE garantiscono un’ottima protezione perimetrale per qualsiasi edificio ma possono essere utilizzati anche per la protezione interna negli impianti, dove le condizioni ambientali difficili o speciali prevalgono (ad es. capannoni, sotto le tettoie). Per rilevare il movimento AGATE utilizza due canali, uno ad infrarossi e uno a microonde, la cui sensibilità può essere controllata in modo indipendente. AGATE è dotato di una funzione anti-mascheramento IR attiva soddisfacendo i requisiti dello standard EN 50131-2-4 Grado 3. Il sensore può essere utilizzato nei locali ad alto rischio di furto che richiedono pertanto un elevato grado di protezione, tipo gioiellerie o interni di edifici pubblici. Il rilevatore a tenda AGATE ha un angolo di rilevazione di 10 gradi e un raggio di azione di 14 m. A quella distanza il fascio emesso ha una larghezza di circa 1 m. La regolazione della sensibilità dei canali ...

Leggi tutto →

Satel presenta: PERFECTA – sistema allarme

PERFECTA PERFECTA è la nuova linea di allarmi filo e wireless presentata da Satel a Sicurezza2017. La centrale è stata presentata in ben quattro versioni: PERFECTA 16 PERFECTA 32 PERFECTA 16-WRL PERFECTA 32-WRL Quello che hanno in comune: conformità alla norma EN 50131 Grado 2 configurazioni : NO, NC, EOL, 2EOL/NO, 2EOL/NC gestione rivelatori a fune per tapparelle e sensori di vibrazione da 4 a 12 uscite (tranne per la versione PERFECTA 16) 2 uscite alimentazione a bordo GSM/GPRS con doppia SIM (SMS, invio eventi a stazioni di vigilanza, applicazione mobile, notifiche PUSH) audio (messaggi vocali) verifica acustica 15 codici utente 1 codice di programmazione nomi editabili (utenti, partizioni, zone, uscite e moduli) per la facile gestione del sistema memoria 3584 eventi 8 timer con le eccezioni controllo dagli utenti o con i timer controllo: aggiornamento firmware da remoto tastiere PRF-LCD (fino a 4) autodiagnostica di elementi principali del sistema alimentatore integrato programmazione: tastiera, computer con il software ...

Leggi tutto →

SELECT presenta: Unica Cloud – sistema allarme

Unica Cloud Unica Cloud è la nuova centrale marchiata SELECT e presentata a Sicurezza2017. Fin da subito è possibile contraddistinguere questo prodotto per il design che risulta moderno e molto curato con dettagli da non sottovalutare, come la presenza della gemma centrale illuminata. Parlando di caratteristiche: 82 zone cablate (164 in triplo bilanciamento) 8 zone presenti in centrale 2 zone presenti in ciascuna delle 9 tastiere collegabili 56 zone distribuite sulle espansioni di I/O F520 (4 ingressi) o F528 (8 ingressi) 48 zone radio dual band con collegamento BUS485 di espansioni RF Gestione di 2 BUS485 17 uscite relè liberamente programmabili 3 uscite relè in centrali 14 uscite relè distribuite sulle espansioni 18 uscite open collector liberamente programmabili: 4 uscite open collector in centrale 14 uscite open collector distribuite sulle espansioni Porta mini USB per programmazione con PC tramite il software SELECTconfigurator Sintesi vocale integrata con uscita audio per tastiere ...

Leggi tutto →

KSenia presenta: Lares 4.0 – sistema di sicurezza

Lares 4.0 Lares 4.0 è il nuovo sistema di sicurezza ibrido presentato a Sicurezza2017 da Ksenia. Lares è stata pensata per essere al passo con la tecnologia ed è in grado di gestire: antintrusione, videosorveglianza, controllo accessi e domotica. Rispetto alla precedente versione sono state aggiunte le seguenti caratteristiche: Connettività Ethernet BUS iperveloce Numero di uscite uguale al numero di ingressi Ottimizzazione dell’esperienza Utente a livello di interfacce e design Centrale in grado 3 Centrale con Web Server Gestione delle Mappe Grafiche La centrale è stata presentata in tre versioni: Tutte le schede sono predisposte per accogliere direttamente a bordo (senza BUS di comunicazione per aumentare al massimo la velocità di transito delle informazioni e dei dati) sia il modulo 3G (e presto il 4G-LTE) sia, ove necessario, il modulo PSTN. In ogni caso è garantito l’invio di messaggi vocali, email, Contact ID e protocollo SIA DC-09 livello III alle ...

Leggi tutto →

JABLOTRON presenta: JA-100K – centrale allarme

JA-100K JA-100K è la nuova più piccola centrale per la protezione di appartamenti di JABLOTRON presentata a Sicurezza2017. La nuova centrale ha le seguenti caratteristiche: 32 dispositivi radio o filo 32 codici utenti 4 sezioni 4 uscite PG programmabili 10 programmatori indipendenti SMS illimitati inviati da MyJABLOTRON 5 ARC impostabili 5 protocolli per ARC selezionabili La centrale è provvista di comunicatore LAN incorporato che consente la comunicazione e la trasmissione dati ad ARC e JABLOTRON CLOUD, con possibilità di impegno totale dell’applicazione MyJABLOTRON. La centrale è disponibile in due versioni: JA-100K JA-100KR La differenza tra le due è data dal fatto che la versione JA-100KR possiede il modulo radio JA-111R integrato. Abilita le notifiche per rimanere aggiornato sulle novità 😉 ...

Leggi tutto →

HESA presenta: Serie BX SHIELD di Optex- rilevatori da esterno

Serie BX SHIELD Serie BX SHIELD è la nuova linea di rilevatori perimetrali da esterno marchiata Optex e presentata da HESA in occasione di Sicurezza2017. Della nuova Serie BX SHIELD esistono diverse varianti: Versione in colorazione bianco e nero BXS-ST, doppia rilevazione laterale fino a 12m (totale 24m) BXS-AM, con antimascheramento BXS-R, a basso consumo BXS-RAM, con antimascheramento e a basso assorbimento Versione in colorazione bianca BXS-ST(W) BXS-AM(W) BXS-R(W) BXS-RAM(W) I doppi sensori passivi di infrarossi, posizionati sia a destra che a sinistra, possono essere regolati separatamente. Ad esempio, è possibile regolare la coppia di sinistra per 12m e la coppia di destra a 2,5m. E’ in grado di distinguere oggetti grandi e piccoli all’interno dell’area di rilevazione. La funzione logica di rilevazione si basa su un AND, quindi solo quando entrambe le aree di rilevazione, superiore e inferiore, rilevano il movimento. Non è possibile tarare la sensibilità del PIR perché ...

Leggi tutto →